EMERGENZA COVID-19

Entra nell'area
Clicca qui
Informazioni utili per la clientela

Contatti e assistenza

Non è ancora cliente?
Clicchi qui
Informazioni commerciali e help desk internet banking
  848 850 850
Chiamate urbane Lun-Ven 9.00-17.00
Posta dell'AD
Posta Amministratore Delegato
Compilate il form per rivolgere le vostre domande all'Amministratore Delegato di Farbanca. Verrete contattati al più presto per avere tutte le informazioni richieste.
Conto di Base
 

Conto di Base

Conto di base è il conto corrente disponibile da 1° giugno 2012.
E’ disciplinato dalla Convenzione tra il Ministero dell'Economia e delle finanze - Dipartimento del Tesoro e la Banca d'Italia, l'Associazione Bancaria Italiana, la società Poste italiane Spa e l'Associazione Italiana istituti di pagamento e moneta elettronica.
La Convenzione ha tenuto conto delle disposizioni/linee guida sul Conto di Base introdotte dall’art. 12 del D.L. 6/12/2011 n. 201 (cosiddetto decreto “salva Italia” convertito nella legge 214/2011).

Il Conto di Base è offerto in quattro versioni a seconda della situazione in cui si trova il consumatore che lo richiede:

1 - per consumatori che hanno un certificato ISEE sopra i 7.500 euro e che, se pensionati, percepiscono una pensione mensile oltre i 1.500 euro mensili (operazioni dell’Allegato A –con canone e imposta di bollo su estratto conto, ove dovuta per legge);

2 - per consumatori – tra cui anche pensionati- che hanno certificato ISEE sotto i 7.500 euro (operazioni dell’Allegato A –canone a 0 euro e senza imposta di bollo su estratto conto) e che presentino autocertificazione di non essere titolari di altri Conti di Base;

3 - per pensionati che hanno un certificato ISEE sopra i 7.500 euro ma con pensione sotto i 1.500 euro mensili e che hanno l’esigenza di effettuare anche altre operazioni (presenti nell’Allegato A) oltre a quelle riportate nell’allegato B della Convenzione (canone a 0 euro e con imposta di bollo su estratto conto e maggior operatività, in parte a pagamento);

4 - per pensionati che hanno certificato ISEE sopra i 7.500 euro ma con pensione sotto i 1.500 euro mensili e che hanno l’esigenza di effettuare solo le operazioni riportate nell’allegato B della Convenzione (canone 0 euro e con imposta di bollo su estratto conto - operazioni limitate solo all’allegato B).

Anche nei casi 3 e 4 il pensionato deve presentare autocertificazione di non essere titolare di altri Conti di Base.

Conto di base può essere sottoscritto anche da chi è già cliente della Banca.

Per completezza di informazione si riportano di seguito i più volte citati allegati A e B della Convenzione affinchè il consumatore possa prendere visione dell’operatività consentita a seconda della propria situazione.
> ALLEGATO A
> ALLEGATO B