Moratoria Imprese

Decreto Legge n. 18 del 17/03/2020 e n. 104 del 14/08/2020 – Decreto Cura Italia – Moratoria Imprese 

Per le Microimprese o PMI che autocertifichino di aver subito, in via temporanea, carenze di liquidità come conseguenza diretta del Covid-19 – presenti le sanzioni penali richiamate all’art. 76 del D.P.R 28.12.2000, n. 445, in caso di false dichiarazioni e di formazione o uso di atti falsi – è prevista la possibilità di richiedere:
  • la proroga fino al 30 giugno 2021 dei finanziamenti non rateali con scadenza anteriore al 31 gennaio 2021;
  • la sospensione delle rate dei finanziamenti fino al 30 giugno 2021 scegliendo tra la sospensione dell’intera rata o della sola quota capitale;
  • il mantenimento delle aperture di credito a revoca ivi inclusi fidi per anticipo fatture esistenti alla data del 29 febbraio 2020 o, se superiori, al 17 marzo 2020.
Le richieste di sospensione devono essere:
  • trasmesse dal cliente via PEC al seguente indirizzo PEC crediti@cert.farbanca.it
  • corredate dal documento di identità (in corso di validità) e sottoscritto dal cliente;
  • trasmesse in originale cartaceo a: Farbanca S.p.A. Via Irnerio 43/b 40126 Bologna C.A. Area Crediti

 

Modulo di domanda di sospensione finanziamenti rateali ex art. 56 Decreto 17.3.2020 n. 18

Modulo di domanda moratoria fidi non a rimborso rateale ex art. 56 Decreto 17.3.2020 n. 18

Modulo di Autocertificazione imprese ex art. 56 Decreto 17.3.2020 per dichiarazione di aver subito carenze di liquidità